Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, il cardinale Bassetti cittadino onorario: "Mi sono sempre sentito uno di voi"

  • a
  • a
  • a

Al cardinale Gualtiero Bassetti è stato conferito il titolo di cittadino onorario di Perugia. La cerimonia si è svolta a palazzo dei Priori, nella sala dei Notari gremita. Visibilmente emozionato e ovviamente felice Bassetti. "Alla mia amata Perugia assicurerò sempre la vicinanza spirituale, il sostegno morale e la mia preghiera", queste le parole dell'arcivescovo emerito di Perugia e Città della Pieve (che ha da poco terminato il suo impegno alla presidenza della Cei), dopo aver ricevuto la pergamena dalle mani del sindaco Andrea Romizi. Il primo cittadino, a sua volta, l'ha ringraziato perché ha saputo "indicare la via in tutti questi anni". Ad aprire la cerimonia era stato il presidente del consiglio comunale, Nilo Arcudi. A palazzo dei Priori erano naturalmente presenti le massime autorità della regione e tanti comuni cittadini. "Mi sono sempre sentito uno di voi, già tredici anni fa - ha sottolineato Bassetti - Non so, forse il Papa lo sa, chi sarà il mio successore, ma a Perugia non si può non continuare su questa strada intrapresa fatta di valori, solidarietà e collaborazione".