Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, conferimento della cittadinanza onoraria per il cardinale Bassetti

  • a
  • a
  • a

E’ in programma per il pomeriggio di oggi, lunedì 6 giugno, alle ore 15,30 presso la Sala dei Notari di palazzo dei Priori, la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria all’arcivescovo emerito, cardinale Gualtiero Bassetti.

 

 

 

 

“Il conferimento della cittadinanza onoraria è motivo di gioia e di orgoglio per la chiesa diocesana e per la comunità civile - sottolinea l’amministratore diocesano e vescovo ausiliare monsignor Marco Salvi - E’ un significativo riconoscimento all’uomo e al vescovo per la sua instancabile opera pastorale e sociale profusa per il bene comune di Perugia e dell’Umbria. Il cardinale Bassetti ha servito con amore, tenacia e umiltà la chiesa di Perugia-Città della Pieve per 13 anni – continua monsignor Salvi –, chiamato da papa Francesco a far parte del collegio cardinalizio e poi alla guida della Conferenza episcopale italiana, contribuendo a dare lustro a Perugia e all’Umbria.

 

 

 

Era dai tempi dell’episcopato di Gioacchino Pecci, poi papa Leone XIII, che Perugia non aveva memoria di un cardinale tra i suoi Pastori. All’arcivescovo Bassetti gli è stata conferita la berretta cardinalizia anche per essere un “vescovo sociale”, attento e sensibile alle istanze del popolo, in particolare dei più poveri ed emarginati, gli “scarti” della società come li chiama il Papa”.