Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, troppo poveri per seppellire il familiare morto: paga il Comune

  • a
  • a
  • a

Troppo indigente per pagarsi il funerale. Idem la famiglia. Così se ne fa carico il Comune di Perugia, su segnalazione dei servizi sociali. 
Nei giorni scorsi - è scritto in una determina dell’amministrazione - è pervenuta una richiesta di accesso alle prestazioni funerarie gratuite “in particolare per quanto riguarda l’inumazione nel campo comune” dall’ufficio della Cittadinanza Le Fonti, relativa alla salma di L.C. deceduto il 24 maggio, in giacenza presso l’obitorio dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia.
L’assistente sociale ha specificato che il soggetto, residente a Perugia, “apparteneva a una famiglia bisognosa”, da qui la decisione dell’inumazione in un campo comune. Nella stessa relazione è stato anche specificato che il deceduto era “in carico al servizio per interventi di sostegno socio-economico”.
Così Palazzo dei Priori si è preso il carico l’inumazione per il costo di 191,82 euro, come previsto dalle normative nazionali.