Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid in Umbria, infezioni ancora in calo. Stabili i ricoveri. Nessun nuovo decesso

  • a
  • a
  • a

Ancora dati positivi in relazione alla diffusione del Covid in Umbria. Arrivano dal monitoraggio settimanale della Fondazione Indipendente Gimbe che fa il punto della situazione prendendo in considerazione il periodo dal 25 al 31 maggio. I nuovi casi sono diminuiti del 34.8% rispetto alla settimana precedente. Dalla campagna vaccinale, purtroppo, non ci sono notizie altrettanto confortanti. La percentuale della popolazione maggiore di cinque anni che non ha ricevuto alcuna dose è del 9.2%, a cui occorre aggiungere il 5,8 per cento temporaneamente protetto perché ha superato il Covid da meno di 180 giorni. Il tasso di copertura vaccinale con la quarta dose, persone immunocompromesse, è del 69.1%. Veniamo invece ai dati del bollettino di oggi, giovedì 2 giugno. Sono stati registrati 420 contagi, mentre le guarigioni sono 439. Non sono stati comunicati ulteriori decessi. Le persone attualmente positive in Umbria sono 7.032, quindi 19 in meno. I dati sono frutto di 578 tamponi e 2.038 test antigenici. I ricoverati positivi al Covid sono 93 (+2): 2 in rianimazione, 68 in area medica Covid e 23 negli altri reparti.