Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Orvieto: cucciolo salvato dai vigili del fuoco, era caduto in un buco profondo due metri

  • a
  • a
  • a

Deve essere stata la curiosità a portarlo a guardare cosa ci fosse dentro a quel buco. Fino a finirci dentro, scivolando giù per qualche metro, senza più riuscire a risalire.

Sono stati i suoi lamenti a far capire che un cagnolino era finito all’interno di un calatoio pluviale la notte tra giovedì 26 e venerdì 27 maggio 2022 a Castelgiorgio, vicino a Orvieto, in provincia di Terni.

 

Sono stati così i vigili del fuoco del distaccamento di Orvieto a trarre di impaccio la bestiola, dopo che erano stati chiamati da alcuni residenti che sentivano il latrare del cagnolino.

Il cucciolo, probabilmente proprio per curiosità, era scivolato giù nel cunicolo scavato per un calatoio pluviale, a circa due metri di profondità, restando incastrato, senza così la possibilità di risalire.

 

I vigili del fuoco, spesso chiamati anche a prestare soccorso ad animali di piccola taglia, finiti in qualche brutta situazione, si sono così messi subito all'opera.

Intervenendo con la proverbiale pazienza e professionalità che li contraddistingue in tutte le situazioni, sono riusciti a raggiungere il cagnolino e a recuperarlo sano e salvo.