Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Incidente mortale a Gubbio, giovane del 1999 finisce in un canale d'acqua con il motorino e perde la vita

  • a
  • a
  • a

Tragedia a Gubbio oggi, lunedì 23 maggio. Un giovane ragazzo classe 1999 è morto a seguito di un incidente stradale. Il ragazzo, residente a Gubbio, era a bordo di un motorino scooter ed è finito in un canale d'acqua adiacente la sede stradale di via della Piaggiola, nel Comune eugubino. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, personale del 118 e i vigili urbani. Ha perso la vita mentre stava tornando a casa in sella allo scooter. A un certo punto, per cause ancora in corso di accertamento, ha perso il controllo del mezzo ed è finito in un fossato dove è stato ritrovato solo alcune ore più tardi. Giovanni Pierotti, 23 anni, abitava a Ponte d’Assi. Lavorava come cameriere-pizzaiolo in un bar del centro storico. Era notte quando si è consumata la tragedia. Indossava il casco e sul luogo del sinistro, la cosiddetta strada dritta (parallela alla via Perugina) a Cipolleto non ci sono segni di frenate o di eventuali collisioni con altri veicoli. È stato trovato ieri mattina da due donne che hanno notato il mezzo nel piccolo canale e hanno dato l’allarme. I vigili del fuoco hanno recuperato il corpo (che era finito nell’acqua) ormai senza vita e l’hanno coperto con un lenzuolo bianco. Il ragazzo aveva ancora il casco e apparentemente non presentava segni di ferite o traumi importanti. Immediato l’intervento della polizia locale per la viabilità e dei carabinieri che hanno effettuato tutti gli accertamenti e le rilevazioni necessarie per cercare di acquisire elementi utili per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.