Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, piscine pronte a riaprire senza più restrizioni

Catia Turrioni e Simona Maggi
  • a
  • a
  • a

Sarà l’estate che segna il ritorno alla normalità dopo due anni di restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria. Le piscine dell’Umbria si preparano a riaprire preparando eventi e lanciando campagne abbonamenti imperdibili. Ecco qualche esempio. La stagione inizia sabato 28 maggio al Flex Beach di Foligno. Un po’ più avanti nelle piscine del gruppo Azzurra: per l’Acquapark di Tavernelle e quello di Umbertide, la piscina di Spoleto e Foligno la data programmata è quella dell’11 giugno, per Gubbio e Ponte San Giovanni si dovrà aspettare il 18 giugno mentre gli impianti di Bastia Umbra e Gualdo Tadino sono sempre aperti.

 

 

 

 

 

 

“Proponiamo un abbonamento stagione estivo a 135 euro per chi lo sottoscrive entro il 31 maggio - spiega il presidente di Azzurra, Antonello Volpi - e che permetterà di accedere a tutti i nostri impianti. Una cosa che mi preme sottolineare è che nonostante i costi siano per noi raddoppiati, non abbiamo voluto rivedere i prezzi degli ingressi che quindi restano quelli dello scorso anno. E’ il nostro modo per essere vicini alle famiglie che stanno attraversando un momento di difficoltà”. Saranno aperte dal 2 giugno, invece, le piscine gestite da Cogeva quindi Marsciano, San Venanzo, Spina e Fratta Todina. L’abbonamento stagione costerà, se sottoscritto entro il 29 maggio, 90 euro per gli adulti e 60 per chi ha meno di 14 anni. A partire da metà giugno, per un giorno alla settimana, la piscina di Marsciano resterà aperta no-stop fino alla mezzanotte.

 

 

 

 

 

Anche a Terni iniziano ad aprire le prime strutture. Oggi sabato 21 maggio si terrà il taglio del nastro per il parco Chico Mendes a Maratta ovvero, il mare dei ternani. Malgrado i rincari del costo delle bollette i gestori hanno lasciato invariati i prezzi di ingresso rispetto allo scorso anno: ingresso al parco 9 euro dal lunedì al venerdì mentre 10 il sabato e la domenica, il costo dell'ombrellone 3 euro e del lettino 4 euro. E’ solo stato ritoccato l'abbonamento di tre mesi che lo scorso anno costava 89 e quest’anno 98. Niente rincari anche alla piscina esterna al centro della città del Clt (Circolo lavoratori Terni) che aprirà il 26 maggio. Per i tesserati l’ingresso è di 3 euro e 50 centesimi per tutta la giornata. Invariato rispetto alla scorsa stagione anche l'ingresso per l'intera giornata per i non soci che è di 9 euro e 50 centesimi. Essendo un circolo al Clt non c'è il discorso abbonamenti. Spostandosi a Borgo Rivo la Tonic aprirà tra l'11 e 12 giugno e anche qui si è guardato al bene del cliente mantenendo l'ingresso alla piscina esterna a 12 euro come nel 2021. Anche alla Tonic non c'è la formula abbonamento per la piscina esterna. Spostandosi vicino alla basilica di San Valentino c'è il San Valentino sporting club che aprirà le porte della piscina esterna i primi di giugno. Anche in questo caso non ci sono aumenti.