Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, giovane arrestato dai carabinieri mentre spara per strada

  • a
  • a
  • a

A Terni, all’alba di venerdì 20 maggio, su segnalazione della centrale operativa del comando provinciale carabinieri, una pattuglia della sezione radiomobile ed una della stazione di Papigno raggiungevano rapidamente via Varese all’incrocio con via Montebello visto che era stata segnalata una autovettura di colore nero con gli sportelli aperti, con a bordo un uomo che poco prima aveva esploso in aria dei colpi di arma da fuoco.

Arrivati sul posto i militari dell'Arma hanno subito individuato l’uomo, a piedi, che effettivamente si trovava a fianco di una autovettura nera e che veniva immediatamente bloccato, posto in condizione di sicurezza e perquisito venendo trovato in possesso di una pistola (nella foto), modello revolver con all’interno i proiettili di cui alcuni già esplosi, che nascondeva nella cintura dei pantaloni. Una prima ricostruzione consentiva di appurare che l’uomo, N.F., 27enne di nazionalità albanese, incensurato, dopo aver trascorso la serata in compagnia di un’amica, e dopo averla riaccompagnata a casa, la ricontattava telefonicamente per incontrarla nuovamente ma, al suo rifiuto, probabilmente sotto l’effetto dell’alcol, esplodeva in uno scatto di ira in aria alcuni colpi di arma da fuoco. La successiva perquisizione domiciliare, effettuata all’indirizzo fornito dall’uomo come suo domicilio, permetteva di sequestrare alcuni grammi di sostanza stupefacente, poi risultata essere del tipo cocaina, suddivisa in quattro involucri di carta stagnola.

L’uomo veniva quindi tratto in arresto, come disposto dalla locale Procura della Repubblica, per i reati di porto abusivo di armi, accensioni ed esplosioni pericolose e detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La pistola e la sostanza stupefacente sono state poste sotto sequestro. L’uomo sarà giudicato con il rito direttissimo. Le indagini sul grave episodio sono ancora in corso da parte dei militari dell'Arma. Per fortuna nessuno è rimasto ferito. Diversi testimoni hanno sentito il rumore degli spari e hanno subito telefonato al 112.