Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Foligno, uomo ubriaco parcheggia vicino al cimitero, si toglie le scarpe e si addormenta: denunciato dalla polizia

  • a
  • a
  • a

Trovano un'auto con le luci di posizioni accese e delle scarpe poggiate a terra vicino al veicolo e temono il suicidio: in realtà l'uomo era solamente ubriaco e si trovava all'interno della macchina in sosta con il motore ancora acceso. Gli agenti della polizia di stato del commissariato di Foligno, a seguito di chiamata al numero di emergenza, sono intervenuti lungo la strada che conduce al cimitero nella frazione di Belfiore.

 

 

Arrivati nel luogo segnalato, temendo un gesto estremo, gli agenti si sono messi subito alla ricerca dell’uomo che è stato trovato all’interno dell’auto in sosta. Identificato come un cittadino italiano residente fuori provincia, con a carico diversi precedenti di polizia, l’uomo è apparso, fin da subito, in stato di alterazione dovuto all’abuso di alcolici. Sentito in merito dagli agenti, il conducente ha dichiarato di essersi fermato poiché non era più in condizioni di guidare.

 

 

Per questo motivo, gli operatori hanno proceduto ad effettuare il test dell’etilometro, al quale l’uomo è risultato positivo con un tasso alcolemico due volte superiore al limite consentito. Dopo averlo deferito all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebbrezza, considerato il luogo isolato e l’impossibilità dell’uomo di contattare i familiari, avendo il cellulare scarico, gli agenti lo hanno riaccompagnato presso il suo domicilio. Il veicolo, invece, è stato sottoposto a sequestro.