Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Narni, Corsa all'Anello: grande ritorno del corteo storico dopo la pandemia

  • a
  • a
  • a

C’è grande attesa per il suggestivo corteo storico che, dopo tre anni di assenza per la pandemia, dalle 21 di sabato 7 maggio 2022, attraverserà le vie di Narni, in provincia di Terni. La sfilata conterà la presenza di centinaia di figuranti e riproporrà per tradizione la processione in onore di San Giovenale del 1371.

Aprirà il corteo, nella città illuminata solo dal chiarore delle fiaccole, il suono dei musici, il gruppo delle magistrature comunali e pontificie con i propri gonfaloni e stendardi, quindi i terzieri di Mezule, Fraporta e Santa Maria secondo l’ordine di arrivo alla Corsa all’Anello dell’anno precedente, con i gruppi delle fanfare, le autorità, le rappresentanze militari, i cavalieri della corsa, le corporazioni delle arti e le nobili casate delle antiche famiglie.

 

Il corteo dell’Associazione Corsa all’Anello, che verrà aperto dal portagonfalone a cavallo interpretato da Valentino Testa, presenterà gli abiti nuovi del gruppo musici. Ci saranno le dame che rappresentano l’allegoria dei terzieri, Camilla Dolci (Mezule), Maria Costanza Micheli (Fraporta) e Veronica Pagliai (Santa Maria).

Il governatore della Rocca sarà interpretato da Marco Bontempo. L’anello che domenica verrà consegnato al terziere vincitore della Corsa all’Anello verrà portato da Patrizia Nannini.

 

 

Nel corteo di Mezule non ci saranno abiti nuovi, ma sono state apportate novità su acconciature e accessori. Il corteo mezulano avrà come dama degli anelli Francesca Ronci e - , ha fatto sapere la responsabile Serenella De Arcangelis - sarà come sempre sobrio e rigoroso.

Fraporta, presenterà otto abiti nuovi, cuciti negli ultimi tre anni: due uomini, tre dame e tre alfieri. La dama degli anelli sarà Alice Matticari. Le responsabili Noemi Passone, Francesca Pei e Ambra Bianconi hanno fatto sapere che nel corteo rossoblù ci saranno delle belle novità. Santa Maria presenterà in corteo degli abiti nuovi, ma la responsabile Caterina Biagetti ha detto che sarà tutta una sorpresa svelata solo stasera. Gli stendardi e gli scudi lignei sono stati realizzati da artisti locali. La dama degli anelli sarà Anita Mascherucci.