Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Corciano, anziano cade in casa e rischia di morire per ipotermia. Carabinieri lo salvano dopo la segnalazione del nipote

  • a
  • a
  • a

Anziano cade in casa e rischia di morire per ipotermia, i carabinieri intervengono e lo portano in ospedale salvandogli la vita. Il fatto è avvenuto nei giorni scorsi in Umbria, a Corciano. Un uomo residente in un'altra regione, infatti, aveva segnalato ai carabinieri che l'anziano zio di 83 anni, residente proprio nel territorio del Comune alle porte di Perugia, non rispondeva al telefono da giorni. Così, preoccupato per le sorti del signore aveva chiamato il 112 per segnalare il fatto.

 

 

Gli operatori della centrale operativa di Perugia, ricevuta la telefonata, si sono messi subito in azione e hanno allertato una pattuglia della stazione dei carabinieri di Corciano, in quel momento impegnata in un normale servizio di controllo del territorio. I militari, una volta raggiunta l’abitazione e constatato che l’uomo continuava a non rispondere al telefono e al citofono, si sono avvicinati alla porta chiamandolo a gran voce. Proprio in quel momento hanno sentito provenire dall’interno una flebile richiesta di aiuto. Senza perdere un attimo di tempo, insieme al personale dei vigili del fuoco, fatto confluire dalla centrale operativa rimasta in continuo contatto per fornire immediato supporto agli operanti, sono entrati all’interno dell’abitazione dove hanno trovato l’anziano a terra in evidente stato di ipotermia.

 

 

Secondo quanto ricostruito la persona, rientrata a casa dall’ospedale due giorni fa, sarebbe caduto accidentalmente e non riuscendosi a rialzare sarebbe rimasto steso a terra per tutto il tempo. Soccorso dal personale del 118, l’83enne è stato trasportato in ospedale per le cure del caso ove è tutt’ora ricoverato, pur non trovandosi in pericolo di vita. Come confermato anche dai sanitari del locale nosocomio, l’intervento dei carabinieri è stato provvidenziale, in quanto se fosse passato altro tempo avrebbe potuto essere fatale per le sorti dell’uomo.