Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia dehors, chiesto pagamento anticipato: no dei ristoratori, il Comune chiarisce

Esplora:

Fra. Mar.
  • a
  • a
  • a

Sulla questione dehors in centro non c’è pace. Qualche settimana fa, dopo le proteste di Confcommercio che lamentava la richiesta di pagamento anticipato per la concessione del suolo pubblico, il sindaco aveva annunciato che ci sarebbe stata una modifica al regolamento per ripristinare la possibilità di pagare in tre rate.

 

 

Se non che, nei giorni scorsi i ristoratori hanno ricevuto il bollettino da pagare in anticipo e in unica soluzione come condizione imprescindibile per poter avere l’autorizzazione e piazzare tavoli e sedie all’aperto.  Di qui una nuova protesta:“Prima ci dicono che potremo pagare in tre rate e poi ci chiedono tutto in anticipo?”. C’è chi ha pensato che quella modifica non si sarebbe mai fatta. E invece, assicura Andrea Romizi che “sarà fatta entro fine mese e sarà reatroattiva”.

 

 

Ma nel frattempo, chi ha ricevuto il bollettino che fa? Lo spiega l’assessore Clara Pastorelli: “Nelle prossime ore con una nota ufficiale spiegheremo che chi riceve il bollettino potrà non pagarlo in un’unica soluzione e attendere l’approvazione del regolamento sulla rateizzazione. Nel frattempo possono ovviamente attivarsi per i loro dehors”. Quanto al problema relativo ai metri concessi è in programma un incontro sindaco, assessore, Confcommercio per il 3 maggio.