Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Panicale, nasconde droga in camera da letto e nella cassaforte: arrestato 21enne

  • a
  • a
  • a

I carabinieri  di Tavernelle e di Panicale, impegnati in un servizio esterno di controllo del territorio finalizzato anche al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato un ragazzo, a bordo di una macchina, già noto alle orze dell’ordine. Fermato il veicolo, i militari hanno effettuato un controllo più approfondito. Il 21enne, italiano, inizialmente è stato molto collaborativo. Quando i militari gli hanno comunicato la necessità di sottoporlo ad accertamenti più approfonditi, però, ha mostrato segni di agitazione. 

 

 

Nel corso delle operazioni i carabinieri hanno rinvenuto in auto 28 grammi di hashish, suddiviso in dosi e contenuto in un pacchetto di sigarette, un bilancino di precisione abilmente occultato all’interno dei pantaloni e 687 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio. I carabinieri, a quel punto, si sono recati nell’abitazione del ragazzo per approfondire il controllo attraverso una minuziosa perquisizione domiciliare, all’esito della quale sono stati trovati altri 578 grammi di droga, sempre hashish, occultata all’interno dell’armadio della camera da letto e all’interno di una cassaforte. Condotto in caserma, il giovane è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Lo stupefacente, la somma di denaro contante e il bilancino di precisione sono stati sequestrati.

 

 

L’arrestato, che si è rifiutato di sottoporsi ai test tossicologici quando è stato fermato mentre si trovava alla guida dell’auto, è stato anche deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica.