Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Spoleto, Ztl: telecamere spente nei giorni feriali. Attivazione rinviata. Come e perché

Chiara Fabrizi
  • a
  • a
  • a

A Spoleto dal lunedì al venerdì traffico aperto in Ztl A fino a fine maggio. Dopo le proteste dei ristoratori arriva la nuova ordinanza con cui il sindaco Andrea Sisti ha proceduto alla modifica oraria per i giorni feriali invocata da tutti gli operatori economici del centro storico a causa dell'assenza di turisti. Per la verità la richiesta dei titolari di attività era quella di posticipare l’accensione dei varchi elettronici di viale Matteotti e via Filitteria, spostando dalle 19.30 alle 21.30 lo stop al traffico, almeno fino a quando anche durante la settimana le vie e le piazze della città non si saranno popolate di visitatori. Dopo una settimana di tira e molla, segnata da una raffica di interlocuzioni tra il presidente della Confcommercio, Tommaso Barbanera, gli stessi ristoratori e gli assessori della giunta, l’istanza è stata accolta dall’amministrazione comunale. In particolare, con l’ordinanza 49 il sindaco ha rimandato direttamente al 28 maggio l’accensione delle due telecamere della Ztl nei giorni feriali, con il risultato che dal lunedì al venerdì tutti i mezzi non autorizzati potranno circolare a qualsiasi orario.

Restano fermi, invece, sia lo stop h24 al traffico per prefestivi e festivi, che gli orari dell’altra Ztl, quella contrassegnata come A1, che abbraccia la zona di piazza del Mercato, piazza Campello e piazza della Genga, dove sia nei feriali che nei festivi il traffico è off limits h24. Dopodiché dal 29 maggio al 25 settembe e nei giorni feriali i varchi Ztl torneranno ad accendersi dalle 19.30 alle 6, mentre nei festivi e prefestivi lo stop sarà comunque h24. “Non ha vinto nessuno, ma soltanto il buon senso e il dialogo tra gli operatori e le amministrazioni, che hanno compreso la nostra difficoltà” ha detto Barbanera, mentre il vicesindaco Stefano Lisci ha affermato che “l'amministrazione ha voluto fare di più per gli operatori perché è consapevole della complessità del periodo, ma prossimamente andranno prese decisioni importanti sulla Ztl, che saranno naturalmente condivise”.

Tra queste, come ha detto Sisti venerdì scorso, ci sarà anche lo spostamento delle telecamere della Ztl A, che saranno collocate nei reali accessi della Ztl: in altre parole il varco che ora si trova davanti alle Poste verrà installato al quadrivio di viale Matteotti, mentre quello che si trova nei pressi della pasticceria Tebro sarà piazzato davanti alla chiesa di San Domenico. Intanto come detto l’accensione delle due telecamere della Ztl A viene posticipata a fine maggio per quanto riguarda i giorni feriali.