Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Città di Castello, mamma partorisce nel parcheggio dell'ospedale una bimba di 3,4 chili

  • a
  • a
  • a

Non fa in tempo ad entrare in ospedale e partorisce nel parcheggio dello stesso. Siamo a Città di Castello, in provincia di Perugia, e la protagonista della storia è una mamma rumena di 34 anni, residente nella zona.

 

 

La donna, incinta del terzo figlio, questa mattina - mercoledì 6 aprile - era in auto con il marito per effettuare delle spese personali. Durante il tragitto, le sono cominciati a venire dei forti dolori, ma non pensava si trattasse dell’inizio del travaglio. I due, quindi, hanno deciso di tornare verso casa. I dolori però non sono diminuiti, anzi. Così i due si sono recati in ospedale a Città di Castello. Arrivati nel parcheggio, intorno alle ore 11,15, è nata la bambina.

 

 

Il parto è avvenuto direttamente in macchina: in un primo momento è intervenuto il personale del pronto soccorso, subito dopo l'equipe del reparto di Ostetricia e Pediatria, che si è presa cura della mamma e della piccola appena nata. Entrambe godono di ottima salute. La bellissima bambina persa 3,400 chilogrammi, e il direttore del presidio ospedaliero Alto Tevere, Silvio Pasqui, ha ringraziato tutto il personale per la prontezza dell'intervento, porgendo i migliori auguri alla famiglia per la nascita della piccola.