Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Foligno, si toglie la vita al pronto soccorso dell'ospedale

  • a
  • a
  • a

Tragedia all'ospedale San Giovanni Battista di Foligno. Un uomo di nazionalità straniera residente nelle Marche, 59 anni, si è tolto la vita con un gesto "repentino e imprevedibile" come spiega in una nota l'Usl mentre era in attesa di ritirare il referto nell'area del Pronto soccorso. 

 

 

Trasportato dal servizio 118 al San Giovanni Battista per un presunto problema neurologico in seguito a un attacco epilettico, l’uomo è stato sottoposto dai sanitari a Tac, elettroencefalogramma e visita neurologica. In attesa del referto, "senza dare nel comportamento e nell’atteggiamento avvisaglie di alcun tipo, con un gesto inconsulto, si è procurato una gravissima lesione. Immediato l’intervento dei sanitari, rianimatori e anestesisti, per salvargli la vita ma ogni tentativo è risultato vano” ricostruisce sempre l'Usl in una nota stampa. L'uomo si sarebbe procurato la lesione con un coltello coprendosi con alcuni indumenti.