Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gubbio, neopatentata alla guida in stato di ebrezza: sanzione dei carabinieri

  • a
  • a
  • a

Monitorare i luoghi della movida e prevenire episodi di microcriminalità: è con questo intento che nell'ultimo fine settimana i carabinieri della compagnia di Gubbio hanno predisposto specifici servizi notturni, impiegando più pattuglie che hanno presidiato le vie del centro storico della città dei Ceri, interessate dal fenomeno, ed effettuato posti di controllo in entrata e uscita dalla città.

 

 

In totale, sono state controllate 47 persone e 27 veicoli, i cui conducenti sono stati anche sottoposti ad accertamenti per valutare l’idoneità psico-fisica alla guida. In particolare, domenica notte, i militari dell’aliquota radiomobile hanno sanzionato una giovane del luogo per guida in stato di ebrezza. La ragazza, neopatentata, è stata fermata alla guida del proprio veicolo e ha evidenziato un tasso alcolemico tra o g/l e o,5 g/l, violazione per la quale è prevista la contravvenzione amministrativa di euro 117,60 e la decurtazione di 5 punti dalla patente. I militari ricordano anche che per coloro che hanno conseguito la patente di categoria “B” da meno di tre anni è vietato mettersi alla guida di veicoli dopo aver assunto bevande alcoliche e sotto l’influenza di queste.

 

 

L’attività di controllo ha riguardato, inoltre, anche quattro locali del centro storico di Gubbio, uno dei quali è stato sanzionato amministrativamente per non aver rispettato l’orario notturno previsto dal regolamento comunale per lo spegnimento della musica.