Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Jovanotti, chi è la figlia Teresa e la malattia superata. L'amicizia con Gianni Morandi e il nuovo Beach Jova Party

  • a
  • a
  • a

Lorenzo Cherubini, per tutti Jovanotti, ospite di Che tempo che fa, oggi domenica 3 aprile 2022. Intervistato da Fabio Fazio presenterà il nuovo Jova Beach Party e canterà il nuovo singolo I love you baby dall'Ep intitolato Meditterraneo. Sposato con Francesca Valiani nel 2008 con la quale conviveva da parecchi anni, il cantautore ha una figlia, Teresa Lucia, a cui ha dedicato la canzone Per te. Proprio la figlia recentemente è balzata agli onori delle cronache quando ha svelato la battaglia contro la sua malattia. Infatti nel gennaio 2021 Teresa - che ora ha 23 anni - ha svelato di aver lottato per sette lunghi mesi con il linfoma di Hodgkin, un tumore al sistema linfatico. Dopo sei cicli di chemioterapia però è ufficialmente guarita. Lo ha rivelato sul suo profilo Instagram, a cose fatte.

 

 

Ma chi è Teresa Lucia Cherubini? La figlia di Jova vive a New York da diversi anni dove ha frequentato le scuole grazie a un percorso di studi internazionale. Per un anno, dopo il diploma, si è trasferita in Inghilterra per frequentare la facoltà di Medicina, per poi cambiare idea e decidere di inseguire la sua vera passione: il disegno e il fumetto. Sta infatti terminando un percorso da artista grafico alla School of Visual Arts di New York e - dopo aver superato anche il Covid - dovrebbe laurearsi a breve. Intanto pubblica tutti i suoi lavori su un attivissimo profilo Instagram con lo pseudonimo TerryWho. La pagina ha un pubblico internazionale di oltre 100mila follower. Il profilo è pieno di fumetti e produzioni originali e di fanart.

 

 

Jovanotti, 55 anni, nato a Roma ma cresciuto da sempre a Cortona, in provincia di Arezzo, dove attualmente vive, ha appena pubblicato il suo album numero 30 tra lavori registrati in studio, live, colonne sonore, ep, cover e raccolte. Scoperto alla fine degli anni Ottanta da Claudio Cecchetto - in quel periodo ha una relazione con Rosita Celentano, sua partner anche nel videoclip de La mia moto - i suoi primi successi sono un mix di rap, hip hop e funky. Negli anni successivi la sua evoluzione musicale abbraccia il modello della world music sino a scrivere e suonare brani con temi molto personali rendendolo di fatto un cantautore con uno stile tutto suo. Pacifista attivo, grande appassionato di ciclismo, negli ultimi mesi è stato protagonista della rinascita di Gianni Morandi dopo che il cantante bolognese era stato sfortunato con un incidente domestico. Per Morandi ha scritto prima il successo L'Allegria e poi il brano Apri tutte le porte che si è piazzato al terzo posto al Festival di Sanremo.