Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gubbio, Patente da Matto a Giacomo Agostini

Euro Grilli
  • a
  • a
  • a

Il quindici volte campione del mondo di motociclismo Giacomo Agostini, a Gubbio per la presentazione del libro “Tourist Trophy - Il Sogno Continua” di Piero Pieri, secondo atto dopo la “La Grande Corsa” del 2018 con il racconto adrenalinico e sensazionale del Tourist Trophy, gara di motociclismo che ogni anno si svolge nell'Isola di Man, oggi pomeriggio - sabato 2 aprile - a Palazzo Pretorio ha preso una nuova patente, quella da “Matto onorario” della Città dei Ceri.

 

 

Al campione del motociclismo è stata infatti consegnata la patente da matto: a farlo il sindaco Filippo Stirati e Marco Cancellotti, il presidente dell’Associazione Maggio Eugubino che sovrintende e cura la consegna della “Patente da Matto”, un riconoscimento prestigioso che è andato a personaggi importanti come l’ex presidente della Repubblica dell’Argentina Arturo Frondizi, a sportivi del passato come Sara Simeoni e recentemente a Marco Tardelli. Viste le avverse condizioni meteo la cerimonia non si è svolta con i tre giri intorno alla fontana del Bargello ma a Palazzo Pretorio.

 

 

Ago, nato nel 1942, è il pilota più titolato nella storia del motomondiale. Nella sua carriera, ha partecipato a 190 gare, vincendone ben 123 e finendo a podio in 162. Risultati che, come detto, gli sono valsi quindi titoli mondiali. Nella classe 500 ha ottenuto otto titoli mondiali con 68 vittorie nei GP e, nella classe 350, sette mondiali e 54 vittorie nei GP. In classe 750 ha vinto un solo GP.