Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'isola dei famosi, il perugino Blind racconta la sua storia: "L'amore di Greta e la musica mi hanno salvato"

  • a
  • a
  • a

Una storia che fa emozionare il pubblico in studio e quello a casa, come testimoniano le lacrime dei presenti e i commenti sui social. Blind, il rapper perugino, cresciuto a Ponte San Giovanni, ha raccontato il suo passato a L'isola dei famosi, dove è in gioco come naufrago. La carriera del cantante è cambiata dopo X Factor 2020, dove ha stupito tutti con il suo Cuore nero. Adesso un'altra occasione in tv, senza però dimenticare quel passato difficile che lo stesso Franco Rujan, questo il suo nome, ha raccontato a Ilary Blasi. "Vengo da un passato difficile, questo non è un disagio (riferito all'Isola, ndr), ma un divertimento. A 15 anni è iniziato il mio periodo brutto con la droga, è stato un continuo non pensare ai problemi che mi sopprimevano. Lo schifo è svegliarsi la mattina e andare a drogarsi, dormire in strada o andare a rubare per un pacchetto di sigarette. E' stata una cosa orribile, fin quando non ho conosciuto Greta che mi ha detto 'Se vuoi stare con me smetti'. La musica mi ha sempre accompagnato, è servito unirlo all'amore per emergere. Io ho voluto riscattarmi, avere una famiglia che funzionasse non come la mia e crearmi un futuro, che è quello che sto facendo. Ogni volta che ci ripenso fa male, ma queste lacrime mi danno forza, ci convivo da sempre. Ho una corazza, ma sotto c'è un ragazzo di 22 anni che ha sofferto e si porta dietro delle cicatrici che fanno male, ma ormai è passato".

 

 

Rispondendo alle domande di Ilary Blasi, il giovane perugino ha detto: "La famiglia non si sceglie, però ti puoi creare quella del futuro, facendoti affiancare da persone che ti possono far dare tutto. Questo è quello che sto facendo, voglio iniziare a vivere con quella serenità che non ho mai avuto. Il rapporto con i miei genitori? Parlo solo con papà per delle problematiche che abbiamo avuto e basta, non voglio entrare sui particolari". A salvarlo, come detto, la musica e l'amore per Greta. "Non riuscivo più ad andare avanti. Grazie a loro ho ritrovato me stesso, quello che non ho mai saputo di avere. Noi ci conosciamo dall'asilo e al suo diciottesimo è scattato l'amore nei suoi confronti. Lei mi ha detto di smettere con quello che facevo ed io l'ho fatto. E' stato difficile, perché venendo da un periodo brutto con le droghe è difficile uscirne subito. Lei era con me, è tutto per me e mi ha aiutato sempre nei momenti più difficili. Mi ha fatto aprire gli occhi. Risento sempre queste cicatrici, ho imparato a non guardarle. Ormai ci convivo". Poi però arriva il successo, con X Factor e il disco di platino. "E' stato quello che volevo, il riscatto. Riscattare me e la mia vita infelice. Il mio sogno è sempre stato questo. Tornare a casa con un disco di platino è una grande vittoria, prima ci tornavo con altre cose. Sono solo che contento".

 

 

Greta, in studio, ha ribadito: "Ci conosciamo da quando andavamo all'asilo, siamo sempre stati quei fidanzatini da bigliettini. Abbiamo preso due strade diverse, al mio diciottesimo ho visto che era una persona che soffriva. E' stato difficile inizialmente, però ho visto in lui la purezza". Blind e Greta, il prossimo anno, si sposeranno.

GUARDA IL VIDEO