Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbertide, arrestato spacciatore al parco della Reggia

  • a
  • a
  • a

Prosegue l’attività dei carabinieri della compagnia di Città di Castello per contrastare, in particolare, la detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. I carabinieri dell’Aliquota operativa del Norm coadiuvati dai militari della stazione di Monte Santa Maria Tiberina hanno portato a termine una brillante operazione avviata nei giorni scorsi, contro lo spaccio di sostanze stupefacenti verso giovani e giovanissimi, nella zona del parco della Reggia del Comune di Umbertide.

 

 

I carabinieri dell’Aliquota operativa, nelle vie prospicenti il parco della Reggia hanno intercettato un 29enne, di nazionalità bielorussa che, sebbene incensurato era riuscito ad attirare l’attenzione dei militari a causa delle sue attività illecite, venendo fermato proprio immediatamente dopo aver venduto una dose di cocaina ad un 32enne del posto, anch’egli bloccato ed identificato. La perquisizione domiciliare ha consentito di sequestrare ulteriore stupefacente, sempre cocaina, già suddiviso in dosi, oltre a materiale da taglio e confezionamento ed alcuni cellulari utilizzati per i contatti con i clienti. All’interno dell’abitazione sono stati rinvenuti anche una pistola giocattolo priva del tappo rosso, un pugnale, un coltello ed uno sfollagente, tutto sottoposto a sequestro.

 

 

Il giovane, immediatamente arrestato, il mattino successivo è stato processato per direttissima; a suo carico, dopo la convalida dell’arresto e il patteggiamento da lui richiesto, il giudice ha emesso una sentenza di condanna a 1 anno di reclusione e multa di 4.500 euro, con sospensione condizionale della pena.