Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, caso di bullismo in una scuola superiore di Todi, denunciati due minori

Francesca Marruco
  • a
  • a
  • a

Un episodio che sa di bullismo e lascia l’amaro in bocca. Con un ragazzino minorenne aggredito da due compagni di scuola. Un’aggressione, le cui conseguenze da un punto di vista fisico non sono per fortuna eccessivamente gravi. Nell’animo tutt’altro. Il fatto è accaduto nei giorni scorsi in un istituto superiore del tuderte. E non è rimasto taciuto, come fin troppo spesso accade tra le mura delle scuole, dove, nella maggior parte dei casi, i ragazzi presi di mira si difendono come possono, ma senza chiedere aiuto all’esterno. E invece, in questa brutta storia, il ragazzino preso di mira dai coetanei ha raccontato tutto ai genitori.

 

 

 

Ha trovato il coraggio di spiegare loro di essere stato vittima di un episodio di prevaricazione, di violenza fisica, di violazione della propria persona. E i genitori non hanno lasciato correre. Lo hanno portato in ospedale e il minore è stato sottoposto a tutti i controlli del caso. Immediato il coinvolgimento dell’Autorità giudiziaria. Gli accertamenti sono stati effettuati dai carabinieri della compagnia di Todi, competente per territorio, sotto il coordinamento della Procura presso il Tribunale per i minorenni di Perugia.

 

Dopo aver ascoltato gli studenti coinvolti e aver effettuato tutte le verifiche del caso, due minorenni – ritenuti responsabili dell’aggressione al compagno di scuola – sono stati denunciati per lesioni. Anche l’istituto scolastico sta valutando la situazione per l’eventuale adozione di misure disciplinari a carico dei due ragazzi denunciati.