Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, i cento anni di Mondo Morucci: campione di bicicletta

  • a
  • a
  • a

Il sindaco di PerugiaAndrea Romizi, insieme al presidente dell’associazione FilosofIamo, Francesco Berardi, ha portato gli auguri dell’amministrazione comunale e della città a Mondo Morucci per i suoi 100 anni. La storia del centenario è degna di un film. Morucci, noto a tutti come Mondino, è nato a Graffignano, ma all'età di otto anni si è trasferito a Perugia, dove ha abitato in via del Castellano nel quartiere del Borgo Bello. Persona dall’animo molto cordiale, Morucci è conosciuto e apprezzato nella zona. Divenne campione umbro di ciclismo a soli 18 anni, tanto da essere premiato dall’allora Podestà davanti al duomo. 

Durante la guerra Mondo conobbe anche la paura della deportazione, ma seppe riconquistare la libertà. Avendo conseguito il diploma da infermiere durante la guerra, iniziò a lavorare come generico presso l’ospedale di Monteluce. Nel corso della militanza nel complesso di Monteluce, insieme a un gruppo di colleghi, ha costituto la prima cicloturistica ospedaliera e ha continuato ad andare in bici fino a 70 anni. Morucci ha festeggiato il traguardo dei cento anni con i due figli, i quattro nipoti e i 3 pronipoti che lo circondano di affetto.