Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, volo Perugia-Rotterdam da aprile. Collegamenti due volte a settimana

  • a
  • a
  • a

Il collegamento aereo Perugia-Rotterdam ci sarà anche nel 2022. Per il terzo anno consecutivo, infatti, Transavia - compagnia del gruppo KLM (Linee aeree Olandesi) - inizierà a breve le operazioni di volo tra i due aeroporti. Negli ultimi due anni - si legge in una nota dell'Aeroporto Internazionale dell'Umbria - Transavia è stata tra le poche compagnie aeree che hanno operato voli durante l'era della pandemia anche sullo scalo perugino.

 

 

I voli saranno operati da Transavia con Boeing 737-700 da 149 posti e partiranno il 23 aprile 2022. Voleranno due volte a settimana ogni mercoledì e sabato (nei mesi aprile, maggio, giugno, ottobre e settembre) ed invece il martedì e sabato (in luglio ed agosto). Il volo del sabato partirà alle 20,50 da Perugia e arriverà in Olanda alle 22,55; quello del mercoledì partirà alle 15 dall'Umbria e arriverà a Rotterdam alle 17,05. Viceversa, il volo in partenza da Rotterdam il sabato decollerà alle 18,15 con atterraggio alle 20,10; mentre il mercoledì partenza alle 12,25 e arrivo alle 14,20. A luglio e agosto, invece, gli orari si invertiranno, con i voli del sabato partiranno alle 15 dall'Umbria e alle 12,25 da Rotterdam, mentre quelli del martedì decolleranno alle 20,50 da Perugia e alle 18,15 dall'Olanda.

 

 

Siamo molto felici di operare anche questa estate e per il terzo anno consecutivo i voli per Perugia - ha detto Niek de Rijk (Strategic Network Planner di Transavia) - Perugia è situata perfettamente e molti turisti olandesi stanno utilizzando questa rotta di volo per scoprire la bellissima regione dell'Umbria." “Il mercato dei Paesi Bassi è il terzo miglior mercato incoming della nostra regione e siamo molto felici che Transavia ci abbia accordato di nuovo fiducia, riconoscendo ancora una volta il valore e le potenzialità del nostro mercato. Ci auguriamo che quest'anno si possano riscontrare i meritati risultati e si possa raggiungere così l'obiettivo di estendere ed aumentare il reciproco rapporto commerciale e relazionale” ha dichiarato il direttore generale dell'Aeroporto Internazionale dell'Umbria, Umberto Solimeno.