Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Narni, Associazione Corsa all'Anello: indette per febbraio le elezioni del nuovo presidente

  • a
  • a
  • a

Tempo di rinnovo dei vertici per l’Associazione Corsa all’Anello, a Narni, in provincia di Terni, che domenica 20 febbraio 2022 tiene le elezioni del nuovo presidente. A votare sarà l’assemblea composta dai 60 membri dei comitati direttivi dei terzieri di Mezule, Fraporta e Santa Maria (20 ciascuno), che saranno chiamati in prima convocazione alle 15 ed in seconda convocazione alle 16.

 

“La candidatura a presidente – spiegano dall’Associazione Corsa - dovrà pervenire presso il protocollo del Comune di Narni a mezzo pec, raccomandata o mediante deposito presso gli uffici preposti, con nota sottoscritta del candidato almeno dieci giorni prima dell’assemblea convocata per l’elezione. La scadenza fissata per la presentazione della candidatura è per giovedì 10 febbraio 2022”.

Requisito per la candidatura, a pena di inammissibilità, è la presentazione di una lista di sostegno sottoscritta da parte di almeno trenta soci (di cui almeno uno per ciascun terziere) delle associazioni socie (terzieri). “La lista recante il nome del candidato e le sottoscrizioni - continuano dall’Associazione - dovrà essere presentata unitamente alla domanda di candidatura. Si sottolinea che le firme dovranno essere apposte dai soci dei terzieri, non necessariamente appartenenti ai direttivi”.

I responsabili del consiglio direttivo dell’Associazione Corsa all’Anello saranno poi scelti sia dal presidente che dal consiglio comunale tra coloro che avranno offerto la propria candidatura che dovrà essere depositata o fatta pervenire a mezzo pec o raccomandata presso il protocollo del Comune di Narni entro il giorno antecendente l'assemblea fissata per l’elezione del presidente. La scadenza del termine per la presentazione della candidatura è stata fissata per sabato 19 febbraio 2022.

 

Il presidente nominerà cinque membri: il responsabile delle pubbliche relazioni, un responsabile amministrativo, un responsabile della tecnica e due responsabili coreografici. Il consiglio comunale nominerà l’altro responsabile della tecnica, l’altro amministrativo ed il responsabile della logistica e sicurezza. Il presidente in carica, che dovrebbe ricandidarsi, è Federico Montesi, al suo primo mandato, eletto nel dicembre del 2018 per succedere a Carlo Capotosti.

Montesi negli ultimi tre anni e mezzo, non semplici senza dubbio perché segnati anche dalla pandemia e dai problemi connessi ha avuto al suo fianco nel comitato direttivo Patrizia Nannini e Sandro Angelucci (subentrato in corso d’opera a Francesca Michelini) alla segreteria coreografica, Paola Benedetti e Fabrizio Proietti Grilli alla segreteria amministrativa, Emiliano Luciani alla segreteria pubbliche relazioni, Filippo Miliacca e Giovanni Cipiccia alla segreteria tecnica e Umberto Di Loreto (subentrato in corso d’opera a Sergio Pei) alla segreteria logistica e sicurezza.