Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, Biblioteca Arconi: gli arredi ci sono, manca solo la dotazione informatica

  • a
  • a
  • a

Alla bibliomediateca degli Arconi stiamo percorrendo l'ultimo miglio”. Esordisce così l'assessore alla Cultura del Comune di Perugia  Leonardo Varasano dopo il sopralluogo fatto in via della Rupe pochi giorni fa insieme ai dirigenti comunali Roberta Migliarini e Stefano Barcaccia. “Gli arredi sono stati consegnati e sono stati già posizionati, bisogna solo togliere l'imballaggio - prosegue Varasano -. Mancano solo la dotazione informatica, il monitor per l'accoglienza, la strumentazione game per l'area ragazzi e i giochi esterni. Tempo sessanta giorni e avremo tutto, poi la pulizia, quindi l'inaugurazione a primavera”. La tempistica c'è: la bibliomediateca sarà una delle prime grandi opere, tra le più attese dalla cittadinanza, arrivata al traguardo nell'attuale amministrazione. Il progetto, si ricorda, fu presentato al termine dell'amministrazione Boccali, nel 2013-14. 

 


Oltre al corpo centrale che si apre su via della Rupe, la struttura avrà uno spazio autonomo: la sala Gotica. “Sarà un'area dedicata alla lettura, polifunzionale - spiega l'assessore - con un'entrata indipendente. Qui si potranno fare conferenze, presentazioni e proiezioni. E anche per quanto riguarda questo spazio si è in dirittura di arrivo”. 

 


Il Comune, poi, ha pubblicato in questi giorni un concorso per quattro assunzioni nel settore delle biblioteche. “Dagli anni Novanta che non veniva inserito personale nel settore - specifica Varasano -. Ma non tutti e quattro i neo assunti saranno destinati agli Arconi: il personale della bibliomediateca sarà composto da alcuni dipendenti fissi e parte della cooperativa”. L'assessore specifica, infatti, che presto sarà operativa anche la biblioteca del nuovo centro civico di Ponte San Giovanni ancora in corso d'opera. “Lì manca ancora il mobilio - precisa - ma si utilizzeranno parte degli arredi della Biblionet che ha sede sempre a Ponte San Giovanni”.