Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Torgiano, danneggiano la statua di Padre Pio: scoperti e denunciati tre giovani

  • a
  • a
  • a

Danneggiano la statua di Padre Pio facendola saltare in aria con i petardi. Sono bastati una decina di giorni alle forze dell'ordine per risalire ai tre giovani protagonisti del fattaccio, che sono stati denunciati dai carabinieri e dalla polizia locale di Torgiano. Era divenuta ormai una compagnia la statua di Padre Pio che da alcuni anni era stata collocata nei giardini pubblici della località Fornaci di Torgiano. Una compagnia per gli anziani, che nelle calde ore estive si mettevano nelle panchine dell’area verde e per i giovani che si allenavano nei vicini impianti sportivi.  La mattina del primo di gennaio 2022 la statua è stata ritrovata riversa a terra, scardinata e danneggiata dal comportamento inqualificabile di qualcuno che nella notte di Capodanno, forse anche in preda ai fumi dell’alcool, aveva pensato di divertirsi in maniera alternativa collocando dei petardi alla base della statua, causandone la caduta e il danneggiamento. Nel vedere la statua di Padre Pio riversa a terra aera scattato immediatamente un senso di pietà e di forte sdegno nei frequentatori del giardino, che senza pensarci troppo avevano avvertito i carabinieri di Torgiano.

 

 

Erano quindi iniziate le indagini condotte unitamente alla polizia locale di Torgiano. Gradualmente sono stati acquisiti tutta una serie di indizi su chi potesse aver commesso l’atto vandalico.  Anche la visione delle immagini, tratte dalle telecamere di sorveglianza comunali installate nel giardino, ha fornito indispensabili elementi investigativi per arrivare a raccogliere tutta una serie di fonti di prova nei confronti di tre giovani ritenuti autori del gesto, i quali, posti di fronte all’evidenza dei fatti, hanno ammesso le proprie colpe dicendosi pentiti e pronti a riparare il danno cagionato. 

 

 

Ora i tre giovani dovranno rispondere delle proprie azioni alla magistratura e nel contempo dovranno risarcire il danno economico derivante dal danneggiamento della statua.