Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, Monteluce: assemblea immediata: proroga fondo massimo sei mesi

  • a
  • a
  • a

La svolta per dare un futuro al comparto Monteluce arriva dalla giunta regionale dell’Umbria. “Abbiamo richiesto al gestore Bnp Paribas una immediata convocazione dell’assemblea e della successiva proroga del Fondo, affinché si possa raggiungere all’auspicata soluzione”. Sono le parole della presidente Donatella Tesei che riporta la conferma espressa dall’esecutivo regionale di voler garantire un esito che permetta sia la tutela degli interessi pubblici che quella degli interessi dei partecipanti al Fondo, e che dia giusta attenzione alla situazione delle imprese fornitrici e creditrici. 

 

 


Da qui la richiesta della Regione - insieme agli altri quotisti Gepafin e Università e con il supporto del Comune di Perugia -, a Bnp Paribas, gestrice del Fondo, di convocare entro domani l’assemblea dei partecipanti al Fondo, rinunciando ai termini di convocazione, al fine di poter deliberare una proroga tecnica, di massimo sei mesi, che possa far giungere ad una positiva conclusione delle negoziazioni con gli enti finanziatori e i soggetti creditori del Fondo.