Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, rottura al passaggio a livello: mattinata con i treni in ritardo

  • a
  • a
  • a

Trascorso il ponte di Natale, circolazione dei treni nel caos in Umbria (e non solo) per un guasto che si è verificato al passaggio a livello tra Perugia e la frazione di Ponte San Giovanni (sempre in provincia di Perugia). Fin dalle prime ore di oggi, lunedì 27 dicembre, infatti, il guasto ha causato notevoli ritardi alla circolazione, coinvolgendo numerosi treni relativi alla linea Terontola - Foligno - Orte. La rottura, su cui sono prontamente intervenuti i tecnici della Rete ferroviaria italiana, in alcuni casi ha provocato fino a cinquanta minuti di ritardi, come spiegato dalla stessa azienda dei trasporti in una nota ufficiale. In seguito Rfi ha annunciato che il problema tecnico è stato risolto e la circolazione ripristinata in maniera regolare.

Alcuni dei treni che erano in viaggio hanno ovviamente registrato maggiori tempi di percorrenza fino a 60 minuti, come ha scritto la stessa Trenitalia sul sito internet che monitora le linee ferroviarie del nostro Paese. E' stato parzialmente cancellato, cioè si è dovuto fermare alla stazione di Perugia, il treno regionale 4701 Terontola (6.25) - Foligno (7.58). Ovviamente disagi per i pendolari regionali che erano a bordo e dovevano scendere oltre il capoluogo di regione.

Ma non è stato l'unico convoglio, ovviamente, ad accusare la rottura del passaggio a livello. Di seguito l'elenco dei treni che hanno causato ritardi, come scritto in alcuni casi fino a sessanta minuti: IC 580 Terni (5.05) - Milano Centrale (12.15); IC 531 Perugia (6.40) - Roma Termini (8.55); RV 4070 Foligno (5.30) - Firenze Santa Maria Novella (8.35); RV 4721 Perugia (5.52) - Roma Termini (8.52); R 4700 Terni (5.40) - Terontola (8.08); R 4704 Terni (6.20) - Terontola (8.53); R 4949 Perugia (6.52) - Terni (8.28); R 4722 Terni (7.33) - Perugia (9.15). Attualmente la circolazione dei convogli è nella normalità.