Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, esce a passeggio con il cane a Spina: i ladri entrano in casa e rubano oro e preziosi

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Un furto all’interno di un’abitazione a pochi metri dalla caserma di Spina, avvenuto dopo l’orario di chiusura del presidio distaccato dei carabinieri di Marsciano. E’ successo nella serata di martedì 21 dicembre e il colpo non è il solo messo a segno nel Marscianese nelle ultime 72 ore. Anche nella frazione di San Valentino della Collina - a cui si riferisce la foto - è stata infatti denunciata, ai carabinieri di Todi e Marsciano, un’altra azione compiuta da malviventi che sono entrati all’interno di una casa privata, riuscendo ad aprire la cassaforte e prelevando oro e preziosi, oltre a devastare il resto delle stanze, alla ricerca di qualcos’altro .

 

 

Vittima del furto di Spina, l’ultimo in ordine di tempo, una donna che era appena uscita di casa per portare a passeggio il proprio cane. La stessa si è accorta di quanto successo al momento di rientrare, tra l’altro non riuscendo subito ad aprire la porta, che era stata bloccata dall’interno con una poltrona messa a contrasto. Dentro la casa, oltre al caos di cassetti rovistati e materiale gettato a terra, anche segni di fango sul pavimento, che fanno pensare a un accesso avvenuto dopo aver transitato per il campo adiacente all’abitazione. I ladri sono entrati da una delle finestre, dopo aver utilizzato una vecchia scala arrugginita, servita per raggiungere il terrazzo di un’abitazione su due livelli, abitata al piano terra dai genitori della vittima del furto. Oro e preziosi nel bottino di malviventi ai quali invece non sono interessati oggetti di argento e dispositivi informatici che erano comunque ben visibili all’interno della casa. Quanto avvenuto è stato denunciato anche sulla pagina Facebook Segnalazioni Furti Marsciano Nord, creata proprio per raccogliere indicazioni utili e informare i cittadini. La caserma era chiusa in quella fascia oraria e la dinamica del furto fa pensare che chi agisce conosca bene sia il territorio che gli spostamenti delle persone.

 

 

Nella stessa serata ci sono stati numerosi posti di blocco nella zona, anche a seguito di alcune segnalazioni di auto sospette. Nella frazione di San Valentino della Collina era stato denunciato infatti un altro furto. La settimana precedente era invece toccato alle frazioni di Sant’Elena e San Biagio della Valle.