Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, lotta agli avvelenamenti e al randagismo. Convegno del Dipartimento benessere animale Lega Umbria: "Ogni vita ha un valore"

  • a
  • a
  • a

“Lotta agli avvelenamenti e al randagismo: ogni vita ha un valore”. E’ il tema del convegno organizzato dal Dipartimento benessere animale della Lega Umbria in programma nella giornata di domani, venerdì 17 dicembre, dalle ore 16 al Plaza Hotel di Perugia.

 

Interverranno il dirigente medico veterinario Usl Umbria 1, Brigitta Favi; il responsabile Enpa Perugia, Paola Tintori; il responsabile Lav Perugia, Graziella Crescentini Gori; il direttore del dipartimento di medicina veterinaria di Perugia, Fabrizio Rueca; il responsabile nazionale del Dipartimento benessere animali della Lega, il parlamentare Filippo Maturi; il direttore dell’Istituto zooprofilattico sperimentale e Dipartimento di medicina veterinaria Umbria Marche, Vincenzo Caputo.

 

 

E ancora. Il direttore sanitario del rifugio Enpa Perugia, Massimo Floris; il veterinario dell’Istituto zooprofilattico sperimentale e del Dipartimento di medicina veterinaria Umbria Marche e responsabile WildUmbria, Marco Gobbi, e l’addestratore cinofilo Perugia City Dog, Andrea Bellachioma. A moderare il convegno sarà l’avvocato Luca Valigi, consigliere comunale delegato alla tutela degli animali e responsabile del dipartimento benessere animale Lega Umbria.

 

La Lega, si legge in una nota che annuncia il convegno di domani, conferma la sua attenzione alla tutela del benessere degli animali, in particolare sui fenomeni del randagismo e degli avvelenamenti, due tematiche di assoluto rilievo che è necessario contrastare in ogni modo. Un convegno che si annuncia particolarmente importante e interessante. Anche in Umbria sono centinaia di migliaia le famiglie che vivono con un animale domestico, ovviamente in particolare cani e gatti. Il randagismo resta però un grande problema, così come gli avvelenamenti, purtroppo sempre frequenti nonostante l'impegno delle istituzioni e delle forze dell'ordine. “Lotta agli avvelenamenti e al randagismo: ogni vita ha un valore” sarà l'occasione per conoscere meglio questi drammatici fenomeni che devono essere combattuti con tutti i mezzi possibili e cercare di comprendere meglio quali possono essere le strategie più efficaci da adottare.