Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, clinica e nuovo Liberati: l'Ordine dei medici favorevole al progetto di Bandecchi

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

Il progetto lanciato dal presidente della Ternana, Stefano Bandecchi, per la clinica privata e il nuovo stadio è un’occasione da non perdere per la città. E' quanto emerso dagli interventi del sindaco di Terni, Leonardo Latini, e del presidente provinciale dell’Ordine dei medici, Giuseppe Donzelli, durante l’ultima seduta della seconda commissione consiliare di palazzo Spada.

“Sono a favore di una sanità pubblica di qualità, ma anche - ha aggiunto il sindaco - della sussidiarietà del sistema privato. In questo modo possiamo far crescere ulteriormente gli standard di cura e assistenza per i nostri concittadini”. Secondo il primo cittadino “la realizzazione di una clinica privata accompagnata dal progetto del nuovo stadio rappresenta una straordinaria opportunità di sviluppo per Terni. E lo stadio, accanto al nuovo PalaTerni, andrà a costituire un polo di eccellenza di livello nazionale”.

 

 

“Terni - ha osservato il presidente Donzelli - deve guardare oltre la grande industria ed è un fatto che oggi il terziario, anche per quanto riguarda la sanità, è concentrato soprattutto a Perugia. Dobbiamo invertire questa tendenza. Abbiamo una Usl e un ospedale che funzionano bene e che attirano pazienti da fuori regione".

"Ma la sanità privata - ha aggiunto il presidente dell’Ordine dei medici - può avere un ruolo strategico per l’economia oltre che per la salute dei ternani. Dobbiamo colmare un divario che negli anni ha impedito la crescita della sanità privata a Terni, a differenza del resto dell’Umbria. La nuova clinica può creare centinaia di posti di lavoro. Ma ora la Regione deve farsi avanti".

 

"Ci sono dei vincoli sulla distribuzione dei posti letto che dobbiamo superare. sollecitando un intervento in tal senso da parte del ministero della Salute. Ma dobbiamo fare presto”.

Dopo le polemiche tra l’assessore Coletto e Bandecchi il progetto clinica-stadio va comunque avanti. E nelle prossime settimane si attende la presentazione del piano con tutti i dettagli da parte del patron della Ternana.