Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Narni, grave operaio di 34 anni ustionato dall'acqua bollente mentre lavora

  • a
  • a
  • a

Un giovane operaio è rimasto gravemente ferito in un infortunio sul lavoro che si è verificato lunedì 29 novembre presso l'azienda Alcantara di Nera Montoro, nel territorio comunale di Narni. Il 34enne, residente a Terni, era impegnato ad effettuare dei lavori con un'autocisterna quando all’improvviso dell'acqua bollente è fuoriuscita dal mezzo da lavoro e l’ha investito in pieno dalla cintola in giù. L'uomo è stato immediatamente soccorso dagli operatori del 118 di Narni che, dopo le prime cure prestate sul posto, lo hanno trasportato d'urgenza in codice rosso all'ospedale Santa Maria di Terni. Una volta arrivato nella struttura sanitaria ternana, l’uomo è stato visitato e medicato. I sanitari hanno escluso il pericolo di vita e dopo aver completato tutti gli accertamenti clinici gli hanno riscontrato ferite guaribili con una prognosi di 20 giorni salvo complicazioni. Successivamente l'operaio 34enne ternano è stato ricoverato nel reparto di chirurgia. Nonostante le ustioni riportate agli arti inferiori, versa complessivamente in buone condizioni di salute. Sul luogo dell'incidente sul lavoro sono intervenuti i carabinieri del comando compagnia di Amelia, coordinati dal capitano Laura Protopapa.

I militari hanno avviato i primi accertamenti per ricostruire con più esattezza la dinamica dell'accaduto, anche in relazione agli aspetti relativi alle misure riguardanti la sicurezza sul lavoro. Gli inquirenti hanno sentito anche i colleghi di lavoro dell’uomo che hanno assistito alla terribile scena e hanno dato l’allarme al 118. L'infortunio, come è di prassi in questi casi, è destinato a finire all'attenzione dell'autorità giudiziaria e dell'Inail. Del caso si stanno occupando anche i tecnici dell’Usl Umbria 2.

Per la giornata di martedì 30 novembre, in azienda, è stata organizzata una riunione fra i rappresenti dei lavoratori per la sicurezza (Rls) di Alcantara per analizzare il fatto, comprendere cosa sia effettivamente accaduto e assumere eventuali decisioni. Su un piano più generale, i sindacati del comprensorio ternano alzano da tempo la voce per chiedere maggiori garanzie e tutele sul piano della sicurezza per i lavoratori.[TESTO] Una mobilitazione che di recente ha coinvolto anche comparti diversi da quello chimico.