Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Una nuova stella Michelin in Umbria: a Perugia festa per L'Acciuga dello chef Marco Lagrimino

Nicola Uras
  • a
  • a
  • a

Brilla una nuova stella nella ristorazione dell'Umbria. E' quella de L'Acciuga e del suo chef Marco Lagrimino: il ristorante perugino è entrato a far parte dell'esclusivissima elite degli stellati Michelin. Al Relais Franciacorta di Corte Franca, in provincia di Brescia è andata in scena la serata che ha visto 378 ristoranti premiati: 33 sono quelli che entrano con una stella nella speciale classifica tra cui appunto L'Acciuga. Il ristorante, aperto a marzo 2018, si trova in via Settevalli e poche ora prima aveva conquistato un altro prestigioso riconoscimento, una Forchetta da Il Gambero Rosso. Una gran bella sfida vinta da parte de L'Acciuga capace di creare un ristorante gourmet in periferia e in pochi anni raggiungere premi ambitissimi.

 

 

Merito anche dell'impronta dello chef Marco Lagrimino, 36 anni, originario di Castiglione in Teverina, borgo dell'alto Lazio al confine con l'Umbria. Abbandonati gli studi di agraria ha seguito la vocazione per la cucina, che lo interessava più di ogni altra cosa, formandosi all'Istituto Alberghiero di Viterbo. Dopo le prime esperienze nel viterbese, è andato in Germania e poi in Inghilterra, lavorando nelle brigate di alcuni dei migliori ristoranti stellati della capitale: da Nobu a Berkeley Street, passando per Sketch (due stelle Michelin), uno dei locali di Pierre Gagnaire, dove lavora per quasi un anno nella partita del pesce. Un passaggio che gli sarà congeniale per aprirsi le porte del all’interno del Hotel Mandarin Oriental, Dinner by Heston. Un breve ritorno in Italia, poi ancora Londra con l'esperienza al The Modern Pantry come souschef al fianco di Anna Hansen, la famosa chef fusion. Quindi un'esperienza nel sud est asiatico e infine il definitivo ritorno in Italia: al Momio di Firenze e alla raffinata Osteria di Volpaia di Radda in Chianti. Poi Perugia dove a L'Acciuga propone una cucina dalla visione personale, con dedita attenzione al territorio ed alle stagioni, accostata ai prodotti del mare.

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Lagrimino marco (@chef_marcolagrimino)

 

 

 

L'Acciuga così si aggiunge agli altri due unici ristoranti stellati attualmente in Umbria: Casa Vissani a Baschi, in provincia di Terni, e Vespasia a Norcia (Perugia).