Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Netflix, film in Umbria: le star Lucho Velasco e Carlo Torres a caccia dei luoghi per le riprese

Sabrina Busiri Vici
  • a
  • a
  • a

In Umbria è caccia al luogo giusto per il grande e piccolo schermo. Inizierà nei primi mesi del 2022 il progetto cinematografico di Lucho Velasco. L’attore-regista e produttore si trova nel Cuore verde insieme al collega Carlo Torres per trovare le location per le riprese. Il tour promozionale è organizzato da Salentino Group, che sarà partner nella produzione del film insieme a Noelia Films. Il film sarà poi distribuito sulle piattaforme Netflix, Amazon Prime e Apple Tv. I due artisti, Velasco e Torres, sono noti al grande pubblico per essere i protagonisti della serie colombiana La regina del flow di Netflix. Una serie tra l’altro di grande successo: la seconda stagione infatti è nella top ten delle classifiche di molti paesi, Italia compresa.

Il progetto è stato presentato a palazzo dei Priori dai due attori insieme a Francesca Vittoria Renda, consigliera del Comune di Perugia con delega alle produzioni cinematografiche; Daniele Corvi, direttore artistico Love Film Festival di Perugia e membro cda Umbria Film Commission; Francesco Maria Diaz di Salentino Group; Maria Rosi, membro cda Umbria Film Commission e Michela Angeletti, che cura il tour promozionale. “Questa iniziativa rappresenta un nuovo tassello nell’ambito del lavoro che stiamo portando avanti a braccetto con Umbria Film commission - ha dichiarato Renda - ossia di creare un’Umbria cinematografica. Sono certa che il cortometraggio sarà un successo vista la qualità degli interpreti”.

Il progetto, come è stato spiegato, rappresenta una sorta di ponte ideale di collegamento tra la Colombia, loro paese d’origine, e la cultura sudamericana in generale e l’Italia, Perugia in particolare. Il film vedrà protagonista Carlos Torres unico attore sudamericano nel cast, visto che la produzione, per tutto il resto, sarà composta da italiani. Sarà una sorta di percorso storico che spazierà all’interno di diverse epoche, legandosi strettamente alle vicende perugine. “In una città tanto bella – ha concluso Velasco – sarà un grande onore lavorare”. Un pensiero che il protagonista del lungometraggio, Carlos Torres, ha condiviso. “Sono emozionato e felice per questo progetto – ha detto – sono certo che sarà un bellissimo film perché questa è una città meravigliosa e perché Lucho Velasco è garanzia di qualità”. Le riprese partiranno a breve, nei primi mesi del 2022. In questi giorni i due artisti colombiani stanno visitando l’acropoli perugina, con particolare attenzione al percorso museale dell’Isola di San Lorenzo (Perugia sotterranea), il castello Guglielmi situato all’isola Maggiore al lago Trasimeno e altre località nelle vicinanze.