Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, altro incidente di caccia. Uomo di Spoleto ferito all'inguine da un colpo di fucile durante una battuta

Anna Maria Minelli
  • a
  • a
  • a

Incidente di caccia in Umbria. Un uomo è stato ferito all’inguine durante una battuta di caccia e trasportato subito in ospedale. E’ quanto accaduto nella giornata di domenica, 21 novembre: un uomo di Spoleto di 30 anni stava partecipando ad una battuta quando è stato colpito da un altro cacciatore presente nella stessa zona. L’incidente si è verificato nell’area compresa tra Uncinano e Morgnano nella tarda mattinata. La dinamica è al vaglio dei carabinieri, guidati dal capitano Teresa Messore, che stanno ricostruendo quanto accaduto.

I militari stanno verificando se i due stessero cacciando insieme o meno, se fossero quindi impegnati nella stessa battuta o in due diverse. Il giovane è stato ferito all’inguine dai colpi esplosi da un altro cacciatore identificato dai carabinieri. Immediata la chiamata ai soccorsi, è stato attivato il 118 e poi disposto il trasferimento del paziente tramite elisoccorso. Sul posto si è recata una squadra del Soccorso alpino e speleologico dell’Umbria ed è arrivato l’elisoccorso Icaro 02 di base a Fabriano con medico anestesista rianimatore, un infermiere e un tecnico Sasu. Il trentenne è stato trasportato all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia.

Le sue condizioni sono serie ma non sarebbe comunque in pericolo di vita. Come scritto spetta ora ai militari ricostruire la vicenda. Non si tratta del primo caso legato ad incidenti di caccia nel territorio regionale verificatisi nelle ultime settimane. Tra gli episodi più recenti il ferimento di un’anziana ad una gamba a Gubbio nella zona di Fontanelle con le indagini da parte dei carabinieri forestali che hanno portato all’individuazione di tre possibili responsabili grazie a verifiche su targhe di auto e microchip dei cani. Altro incidente si è invece verificato nella zona di Assisi, un ex consigliere comunale è stato colpito da pallini di piombo mentre stava cercando funghi a Castelnuovo. Il cacciatore che lo ha ferito ha dichiarato di averlo scambiato per una lepre.