Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, 100dieci Caffè: ristrutturazione, nuova gestione e affidamento per sette anni

Sabrina Busiri Vici
  • a
  • a
  • a

Bar, ristorazione, panineria, pizzeria, offerta di eventi culturali, intrattenimento e animazione. E’ il profilo del nuovo 100dieci Caffè di via Pascoli a Perugia. Il locale, di proprietà dell’Agenzia per il diritto allo studio universitario (Adisu), è prossimo alla riapertura , dopo quasi due anni di stop (dai primi mesi del 2020). Ora sono in corso i lavori di ristrutturazione a seguito dell’affidamento della gestione per sette anni, avvenuto tramite bando, a una compagine costituita da tre realtà: Sgm Italy, Ics Appalti e Overmultiservices. “In settimana ci sarà un incontro con la ditta - ragguaglia Gianluca Sabatini di Adisu - e avremo più certezze sulla data di riapertura. Comunque entro il mese di dicembre”.

Insomma, per gli studenti universitari è un passo in più verso la normalità. “La riapertura del 100dieci Caffè, importantissimo punto di aggregazione e di socialità per tutti gli studenti - riportano i rappresentanti dell’associazione Udu Sinistra universitaria - è solo l’ultima delle numerose riaperture delle mense e dei bar universitari di Adisu, fortemente promosso dalle nostre rappresentanze. Abbiamo ottenuto in questo mese, anche la ripresa dell’attività di consumazione in presenza in tutte le mense a partire da quella di Medicina, passando per il bar e la mensa di Ingegneria, per arrivare alla nuova ripresa dell’attività serale della mensa di via Pascoli e l’apertura domenicale della struttura di via XIV Settembre”.

Sul fronte dell’attività universitaria, si ricorda, che la settimana scorsa un decreto rettorale ha riportato a capienza piena tutti gli spazi dell’ateneo: aule, laboratori e biblioteche. Svolta decisiva e molto attesa. Insomma, l’attività universitaria e delle strutture dedicate alla popolazione studentesca si sta avviando al ritorno completo alla normalità.