Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Magione, fuga di gas ed esplosione nello spogliatoio del campo sportivo di Casenuove: due feriti

  • a
  • a
  • a

Attimi di paura al campo sportivo della frazione di Casenuove di Magione: una fuga di gas, con conseguente esplosione, ha provocato il cedimento strutturale di un annesso che veniva utilizzato come spogliatoio.  Ci sono anche dei feriti, due sono stati trasportati in ospedale.Un 50enne ha riportato ustioni di secondo grado ed è stato soccorso nel reparto di emergenza e urgenza del nosocomio del capoluogo di regione. Ferito anche un 34enne, a cui è stato diagnosticato un politrauma.Anche lui è stato soccorso dai sanitari del Santa Maria della Misericordia di Perugia. Sul posto sono intervenute tre ambulanze, di cui una partita da Castiglione del Lago, oltre ai vigili del fuoco di Perugia (successivamente è arrivata anche una squadra vvf di Castiglione del Lago) e ai carabinieri. Nessuno si trova sotto le macerie. Ci sono anche altriferiti lievi. Sul posto anche il carro crolli con attrezzature specifiche alla ricerca di persone e il Niat (Nucleo investigativo  antincendio). Subito dopo l'esplosione si è recato sul posto assieme ai soccorritori anche il sindaco di Magione,Giacomo Chiodini.

 

 

Nel momento in cui si è verificata la fuga di gas si stava svolgendo un allenamento di calcio, mentre nella zona dell'antistadio c'erano anche alcuni appassionati di rugby. Sul posto 

 

(notizia in aggiornamento)