Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, si schianta con l'auto contro un albero e la vettura prende fuoco: 33enne muore carbonizzata nell'incendio

Alessandro Antonini
  • a
  • a
  • a

E' morta carbonizzata all'interno della propria auto: la vettura ha preso fuoco dopo uno scontro violentissimo contro un albero. E' successo poco dopo le 22 di venerdì 29 ottobre tra San Nicolò e Sant'Angelo di Celle, al confine tra Perugia e Deruta.

 

 

La vettura, un Suv di colore bianco, ha impattato a forte velocità contro un albero dopo essere andata fuori strada, davanti ad un'abitazione. Le fiamme hanno subito avvolto l'auto, che nello scontro è risultata completamente accartocciata. Sul posto si sono recati i vigili del fuoco della compagnia di Perugia, i carabinieri di Deruta e i sanitari del 118. A distanza di ore non c'era ancora certezza sulle generalità della vittima, dato che il corpo è completamente carbonizzato, stando a quanto riferito dalla centrale operativa dei vigili del fuoco. Le forze dell'ordine hanno poi fatto sapere che si tratta di una donna di 33 anni, Mara Ortolani, parrucchiera residente a Brufa di Torgiano, madre di tre figli. Stava tornando a casa.

 

 

Sono stati i pompieri a sedare il rogo, rimasto circoscritto alla vettura. Lo schianto mortale è avvenuto sulla strada Marscianese del Piano, a poche decine di metri dal bivio per la discoteca Matrioska.