Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, è scoppiata la Halloween Mania: boom di richieste per costumi e dolci

  • a
  • a
  • a

Zucche intagliate, spiriti maligni, fantasmi, scheletri, lupi ululanti, poteri magici della natura. E’ Halloween, la festa più paurosa dell’anno, pronta ad essere festeggiata la notte del 31 ottobre. Così anche negozi di costumi, pasticcerie, ristoranti e musei si stanno organizzando per tutto il fine settimana e, soprattutto, per la serata di domenica. Tante infatti le richieste da parte di coloro che vogliano tornare a fare dolcetto o scherzetto. “Stiamo registrando un boom di richieste - dice Lorenzo L’Episcopia del negozio di costumi Divertilandia Party Street - La gente ha deciso di muoversi all’ultimo momento, e adesso stiamo ricevendo tantissimi ordini anche online, circa 900 al giorno. Le maschere più richieste, quest’anno, sono quelle che s’ispirano alle serie tv La casa di carta e Squid Game. Poi ci sono quelli tradizionali, mentre tra i bambini vanno molto anche i trucchi”.

 

 

Tante anche le pasticcerie che preparano dolci a tema. Tra queste, la Pasticceria Etrusca: “Stiamo già lavorando abbastanza nonostante sia una festa che si concentra negli ultimi due giorni - commenta Stefano Marcaccioli - Per adesso va molto la biscotteria particolare fatta con pasta di zucchero a forma di teschio, zucca; ma anche pupazzetti. Sotto la festa invece faremo più dolci particolari”. Numerosi anche i menù a tema in vari ristoranti della città, così come sono tante le attività pensate nei pomeriggi. Domani, ad esempio, alla terrazza del Cortone andrà in scena ‘Halloween a Borgobello’, dove i bambini potranno preparare delle zucche da mettere nei luoghi più importanti del quartiere e ‘minacceranno’ i negozianti della via chiedendo dolcetti in cambio di scherzetti.

 

 

E infine, anche i musei si sono organizzati con apposite attività. Al Museo archeologico nazionale dell’Umbria domenica riaprirà al pubblico la Tomba dei Cai Cutu, ci saranno laboratori didattici a tema e il concerto del Trio Ars et Labor. Iniziative anche alla Villa del Colle del Cardinale, mentre l’Ipogeo dei Volumni di Ponte San Giovanni organizzerà visita guidate sia domenica che lunedì.