Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Spoleto, armato di coltello tentò di rapinare edicolante: arrestato

  • a
  • a
  • a

I carabinieri della Compagnia di Spoleto hanno tratto in arresto in esecuzione ad una misura cautelare un 43enne responsabile di una grave rapina a mano armata e porto abusivo di arma da taglio.
Lo scorso 15 settembre un uomo, armato di coltello, si era avvicinato all’edicola di piazza della Vittoria, minacciando la dipendente che, sentendosi braccata, aveva reagito mettendolo in fuga.

 

 

Il fatto non era passato inosservato, sia per le modalità che per la zona scelta. Acquisiti i primi elementi i carabinieri avevano immediatamente avviato le indagini. Il giorno successivo all’evento i militari, dopo una perquisizione personale e domiciliare, avevano rinvenuto il coltello utilizzato per l’assalto all’edicolante. La presenza di un marsupio, facilmente riscontrabile dalle immagini di videosorveglianza, il ritrovamento degli indumenti utilizzati il giorno precedente avevano fatto il resto. Tutto il materiale naturalmente era stato posto sotto sequestro.
Contestualmente l’attività investigativa si è svolta in maniera serrata andando anche ad acquisire i sistemi di videosorveglianza della zona e la successiva analisi dei filmati c  ha permesso di comprendere il percorso compiuto dall’autore della rapina. L’uomo è stato rintracciato a Senigallia, per lui sono scattati gli arresti.

 

 

La tempestiva azione investigativa degli uomini della Compagnia di Spoleto, coordinati dalla Procura della Repubblica di Spoleto, ha consentito di assicurare una pronta risposta alla cittadinanza, come detto particolarmente impressionato da quanto accaduto a settembre nella centralissima piazza della Vittoria.