Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Camion in bilico sul cavalcavia a Perugia, il conducente era positivo al Covid

  • a
  • a
  • a

Il conducente dell’autotreno che è uscito di strada venerdì all’altezza del Park hotel, sulla E45, è risultato positivo al Covid. E’ stato portato in ospedale per una frattura al naso e lì, a seguito del tampone molecolare obbligatorio per l’accesso al nosocomio, è risultato affetto dal Coronavirus. Si tratta di un 30enne siciliano non vaccinato, stando a quanto si apprende dal Santa Maria della Misericordia. E’ stato lui stesso a dirlo ai sanitari nonostante l’atteggiamento, che, secondo i presenti è stato poco collaborativo. E’ stato inviato nel reparto Covid 1 del nosocomio per un’osservazione di 24 ore. Poi è scattata l’ordinanza di quarantena domiciliare. 

 

 


L’uomo ha dichiarato ai sanitari di essere in possesso del green pass ma non avrebbe prestato il consenso per essere sottoposto alla catena di custodia degli accertamenti tossicologici. L’autoarticolato, secondo la ricostruzione dei vigili del fuoco e della polstrada, dopo aver sbandato è uscito dalla carreggiata restando in bilico sulla carreggiata. A causa dell’incidente il tratto della E45 è rimasto bloccato poco dopo pranzo e per tutto il pomeriggio.