Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, nuove case al posto dei campi in via Radice. Lavori in corso al quartiere Cardeto

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

Scompare uno degli ultimi angoli di campagna ancora presenti in città. Il vecchio casolare e i campi situati lungo la ferrovia per Rieti, a pochi passi dalla scuola per l’infanzia e dalla caserma dei carabinieri di via Radice, a Terni, ormai non ci sono più. Al loro posto un cantiere edile con operai e ruspe al lavoro per realizzare nuove costruzioni. In molti, in questi giorni, si stanno chiedendo come si trasformerà quell’area che si trova proprio a metà tra i condomini di Cardeto e quelli di via Donatello. In un primo momento il consiglio comunale aveva approvato una variazione della destinazione d’uso per consentire la realizzazione di una residenza per anziani. Ma poi, strada facendo, il costruttore ha deciso diversamente.

Il permesso di costruzione è stato accordato, ma la convenzione con il Comune di Terni relativa alla residenza per anziani non è stata più firmata. E senza la firma, come è ovvio, sono venuti meno anche gli impegni accessori a carico della ditta edile ternana. L’impresa edile ha deciso di procedere con la costruzione di abitazioni private, partendo dalla ristrutturazione dell’immobile fatiscente già esistente.

Una procedura, prevista dalla normativa vigente, e che le consentirà in breve tempo di realizzare almeno cinque villette dotate di tutti i comfort. Da palazzo Spada, sede dell'amministrazione comunale, hanno preso atto del cambio di programma, del tutto legittimo, ben sapendo che la ditta in questione ha cantieri aperti in altre zone della città e che si è sempre assunta i suoi impegni. In pochi mesi, dunque, sarà pronto il restyling di un’area che per troppi anni è rimasta in abbandono a pochi metri da una scuola e dai condomini del popoloso quartiere Cardeto. Il vecchio casolare, infatti, era disabitato ormai da tempo e stava cadendo a pezzi mentre i campi vicini non erano più coltivati. Ora finalmente si volterà pagina una volta per tutte.