Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Parrano: consiglio comunale, prima seduta di insediamento. Filippetti ha scelto la sua nuova giunta

Davide Pompei
  • a
  • a
  • a

A due settimane dalle elezioni del 3 e 4 ottobre 2021, si insediano i nuovi consigli comunali. Parrano, in provincia di Terni,  lo ha già fatto venerdì 15 ottobre 2021, Castel Giorgio lo farà il successivo mercoledì 20 ottobre.

 

Nel più piccolo dei Comuni dell'alto Orvietano, per la lista “Parrano Bene Comune” è stato confermato l'ingresso di Leonardo Marcacci (37 voti) – nominato vice sindaco con delega agli Affari finanziari, insieme all'assessore esterno Catia De Angelis che avrà quella agli Affari generali – e del capogruppo Filippo Mechelli (26), oltre a Franco Rossi (24), Vittoria Buratta (21), Andrea Morcellini (19), Marco Trippella (16) e Sistina Sabellico (14).

Per la lista “Noi No”, oltre al capogruppo Carlo Ceci, la cui corsa per la poltrona da sindaco si era fermata a 43 voti, si sono assicurati un seggio Francesco Tiberi (8) e Massimiliano Esposito (1). Il sindaco, Valentino Filippetti, assegnerà deleghe anche ai consiglieri.

Nelle linee programmatiche di mandato c'è la proposta di costituire una commissione speciale per la modifica dello statuto e di inserire tra i valori fondamentali la biodiversità oltre ad apportare tutte quelle modifiche introdotte dalle leggi negli ultimi anni, come la parità di genere.

La presa d’atto è stata votata all’unanimità, mentre le due piccole variazioni di bilancio hanno visto l’astensione della minoranza. Nominati anche i componenti della commissione per gli albi dei giudici popolari e della commissione elettorale. Approvata con 8 voti a favore e 3 contrari la proposta di adesione alle iniziative in preparazione di Cop26 di Glasgow per “indicare da subito la volontà di impegnarsi nella tutela dell’ambiente”.

 

Sull'altopiano dell'Alfina, intanto, la prima seduta del nuovo consiglio presieduto dal sindaco, Andrea Garbini, è fissata per le 18 di mercoledì. Con molta probabilità la giunta sarà composta dai due consiglieri della lista “Cambiamo Castel Giorgio” più votati: Simone Plutoni (77 voti) e Antonello Marceddu (72). A quest'ultimo, già assessore uscente, potrebbe essere assegnata la carica di vicesindaco. Altri ingressi quelli di Paola Carraro (60), Alessandro Iachini (30), Minimo Ronchini (29), Fabrizio Silvi (23) e Sauro Santinami (22). Per “Insieme per Castel Giorgio”, invece, oltre a Vincenzo Batella, 550 le preferenze, Raffaele Fiani (86 voti) e Claudio Tarmati (84).