Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, nuovo campo da golf a Vallantica. Il delegato della federazione: "E' uno sport per tutti"

  • a
  • a
  • a

Anche il golf punta a ripartire dopo lo stop imposto dal lockdown a Terni. Con il Comune che in questa fase spinge molto, soprattutto tramite l’assessorato di Elena Proietti, a rimettere in moto il legame turismo-sport, ecco che anche la federazione provinciale di Terni della Fig (Federazione Italiana Golf) mette in campo diversi progetti per aumentare gli iscritti e soprattutto avvicinare questa attività alle giovani generazioni. Gli ultimi dati provinciali su Terni arrivano a 200 iscritti.

 

“Negli anni scorsi c’è stato un incremento - spiega Nico Falocco, responsabile della sezione provinciale della federazione - poi la crisi economica e il lockdown ci hanno stoppato. Ora però vogliamo ripartire, soprattutto avvicinandoci ai più giovani”.

In questa ottica rientra anche il nuovo campo pratica che si inaugura a Vallantica domenica 17 ottobre 2021, alle 16,30. “Al momento su Terni abbiamo due campi, quello di La Romita e questo nuovo di Vallantica, del GolfTerni. Si tratta di una nuova opportunità che si aprirà anche ai ragazzi. Tra i nostri obiettivi, come federazione, c’è anche quello di trasmettere un’immagine di questo sport diversa rispetto a quella che finora è andata per la maggiore. Fino a poco fa il golf era visto come un’attività di elite, per pochi e molto costosa. Invece non è così: l’iscrizione annuale costa 20 euro e l’equipaggiamento è concesso in prestito ai più giovani e poi può essere acquistato con prezzi che variano, anche popolari”.

 

Il nuovo impianto si trova nelle campagne tra Terni, San Gemini e Narni. “Un campo pratica - prosegue Falocco - completo anche di uno splendido panorama sulla valle, dove attualmente i giocatori hanno a disposizione un driver range lungo circa 280 metri, con 10 postazioni di cui 4 coperte, pitchingreen, bunker, e puttingreen. Inoltre è in completamento una buca di 120 metri. Una partenza che ha già un obiettivo preciso: realizzare quanto prima un campo convenzionale, di 9 buche”.

L’associazione sportiva dilettantistica GolfTerni aggregata alla Fig, viene costituita nel 1994. Dal 2001 ha inizio la gestione a cura della prof.ssa Mariasilva Sodano la quale, in seguito ad un progetto di formazione docenti, ha avviato la promozione del golf all’interno delle scuole, grazie anche alla federazione.

Sport ma non solo: “La sensibilità anche nei confronti della solidarietà - spiegano dal GolfTerni, il cui consiglio direttivo è formato anche dal vicepresidente Manuel Soldani e dai consiglieri Barbara Tonin, Francesco Shu e Leonida Monachino - ha portato ad organizzare eventi a scopo benefico come ad esempio a favore della Croce Rossa e dell’Associazione Fibrosi cistica”.