Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, i rincari pesano 892 euro a famiglia: la classifica dell'Unione consumatori

  • a
  • a
  • a

L’Umbria è nella top ten delle regioni più care d’Italia, ottava nella speciale classifica redatta dall’Unione nazionale consumatori su dati Istat con un’inflazione a +2,4%, un aggravio medio pari a 564 euro su base annua e a 892 euro per una famiglia tipo di quattro persone. Tra le regioni d’Italia, l’incremento dei prezzi maggiore è stato registrato in Trentino: +2,9% e un aggravio medio per una famiglia-media (una coppia con un figlio) pari a 786 euro su base annua e 1.126 euro per una famiglia composta da quattro persone. A seguire, nella classifica delle regioni più care d’Italia, c’è la Liguria: qui la crescita dei prezzi del 3% ha determinato un’impennata del costo della vita pari, rispettivamente, a 673 e 1.110 euro. In terza posizione c’è la Valle d’Aosta, con un +2,6% e un rincaro annuo di 661 e 1.092 euro.Nel mese di settembre 2021, l’inflazione media in Italia ha raggiunto il 2,5%.

 


Nella classifica relativa ai capoluoghi e alle città con più di 150 mila abitanti, Perugia è al 14esimo posto con un rincaro annuo medio e 596 euro e di 938 euro per una famiglia media di quattro persone. L’inflazione annua di settembre segna un +2,5%. In testa alla classifica c’è Genova che registra l’inflazione più elevata del Paese, +3,6% che si traduce in una spesa aggiuntiva annua equivalente in media a 874 euro che arriva a 1.399 euro in più per una famiglia media di quattro persone. Al secondo posto c’è Bolzano, dove il rincaro dei prezzi del 2,8% determina un incremento di spesa pari a 891 euro per una famiglia media, 1.257 euro per una di quattro persone. Segue Reggio Emilia dove il +3,2% genera una spesa supplementare, rispettivamente, di 855 e 1.196 euro annui. Una curiosità: la città più virtuosa d’Italia è Ancona con una inflazione del +1,8% e una spesa aggiuntiva per una famiglia tipo pari a 408 euro su base annua e di 544 euro in più per un nucleo di quattro persone.