Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

+++ FLASH: Il papà del piccolo Alex è arrivato in Procura +++

  • a
  • a
  • a

È arrivato direttamente dall'Ungheria e si è presentato alle 11 in Procura a Perugia Norbert Juhasz, il padre di Alex Juhasz, ucciso a due anni con sette coltellate. Per il delitto è in carcere la madre Katalin Bradacs. Juhasz viene sentito come persona informata dei fatti dal pm che conduce le indagini, Manuela Comodi. Il figlio era stato assegnato all'uomo dal tribunale Ungherese. La donna era scappata in Italia e secondo gli inquirenti avrebbe ucciso il piccolo proprio a seguito della sentenza. Il corpo di Alex è stato portato dalla madre in un supermercato di Po' Bandino a Città della Pieve subito dopo il delitto consumato - stando alla ricostruzione della Procura - in un ex casolare Enel poco lontano.