Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

San Gemini, Giostra dell'Arme 2021: festa per il ritorno in presenza e la vittoria del Rione Piazza

Simona Maggi
  • a
  • a
  • a

Dopo un anno di stop a causa della pandemia la gran festa a San Gemini era già nel fatto che la Giostra dell’Arme 2021 si potesse tornare a disputare in presenza. Tante le emozioni vissute domenica 10 ottobre 2021 nell’edizione numero 48 della manifestazione tradizionale da parte dei presenti, ma anche degli stessi cavalieri che si sono sfidati.

 

 

Ad aggiudicarsi il Palio è stato il Rione Piazza, con 421 punti, contro i 382 totalizzati dal Rione Rocca. Il miglior cavaliere in campo è stato Alessandro Candelori del Rione Piazza mentre il premio cavaliere più veloce è andato a Mattia Zannori, sempre del Rione Piazza. Il Rione Piazza ha all'attivo 18 vittorie contro le 29 del Rione Rocca. Una sfida che ha fatto rivivere il borgo di San Gemini e che è stato un segno di ripartenza dopo mesi di emergenza sanitaria.

A San Gemini c’è voglia di ripartire - spiega il sindaco, Luciano Clementella - e di lasciarsi alle spalle un periodo vuoto e di riempirlo con quanto di meglio si è potuto fare e si potrà fare. Abbiamo voluto spazzare via quel periodo. Come filo conduttore della Giostra dell'Arme che segna la ripartenza, abbiamo voluto sposare uno dei versi del sommo poeta Dante 'e quindi uscimmo a riveder le stelle'. Ci siamo riusciti e abbiamo ritrovato, nello sguardo verso un cielo stellato, la nostra rotta con una visione di speranza e di rinascita”.

 

 

Il primo cittadino Clementella ha voluto anche lanciare un appello ai ragazzi e ragazze di San Gemini: “Voi siete il motore di questi eventi e siete il presente, avete nelle vostre mani il futuro di questa festa. Il prossimo anno si rinnoveranno i consigli dei Rioni e dell’Ente: entrate nel vivo di queste associazioni. In voi riponiamo fiducia e futuro. Abbiamo bisogno di nuove forze e di nuove energie”.

Una rievocazione che ogni anno fa rivivere il borgo e soprattutto una festa che richiama il pubblico delle grandi occasioni. La Giostra dell'Arme ha sempre un fascino particolare che fa rivivere la storia del passato, ma in questa edizione è stata ancora più importante perché è stato un punto di ripartenza.