Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, via Narni: i lavori stradali programmati durante la notte, dalle 20,30 alle 6 del giorno dopo

Maria Luce Schillaci
  • a
  • a
  • a

Alla fine i lavori annunciati per lunedì 4 ottobre 2021 in via Narni, a Terni, si effettueranno durante le ore notturne. A comunicarlo è l’assessore ai Lavori pubblici, Benedetta Salvati, dopo le lamentele di alcuni residenti e di chi in zona ha attività commerciali per i possibili disagi con un cantiere aperto di giorno.

Dunque si comincia dalla notte di lunedì 4, e per tutta la settimana, dalle 20.30 fino alle 6 del mattino successivo.

 

“A seguito di nuove valutazioni, ulteriori approfondimenti e costruttivi confronti con gli organi di polizia locale e con gli uffici competenti in materia di viabilità – precisa l’assessore - i tecnici hanno disposto l'esecuzione dei lavori interamente in orario notturno. In tale orario la viabilità sarà gestita con un semplice senso unico alternato e senza deviazioni. Uno sforzo organizzativo ed economico rilevante – conclude  - nell'interesse della città”.

Un intervento necessario e molto atteso con l’obiettivo di riqualificare il manto stradale. I fondi arrivano dalla Regione. Due le fasi previste per l’intervento: la prima dal confine con Narni all’incrocio con strada di Sabbione (la rotatoria di fronte alla caserma dei carabinieri della stazione di Collescipoli), la seconda dalla rotonda fino in via Alfonsine.

“I lavori  - si legge nella relazione tecnica - sono finalizzati al ripristino della sicurezza per la circolazione tramite rimozione dell’esistente strato di usura in asfalto che presenta un quadro di lesioni non più consono all’elevato traffico a cui è sottoposto, ed alla realizzazione di un nuovo strato in conglomerato bituminoso”.

 

Durante la prima fase “i lavori – si legge ancora - interesseranno una corsia alla volta  per limitare i disagi alla circolazione.

“Gli eventuali disagi – puntualizza Salvati – che sono poca cosa rispetto al risultato che otterremo. Ricordo infatti che via Narni costituisce uno dei maggiori assi stradali e collega la città con gli aggregati abitativi periferici, con la vasta area industriale e artigianale di Sabbione/Maratta, con le aree sub-urbane agricole, con il territorio comunale di Narni. Una strada quindi che, strategicamente, contribuisce al mantenimento e allo sviluppo di uno dei motori economici e produttivi di Terni e che è a servizio dei comparti cittadini periferici densamente popolati”.

“Da parte della ditta - conclude l’assessore – verranno adottati tutti gli accorgimenti tecnici e operativi necessari a garantire anche in condizioni notturne la qualità esecutiva richiesta dai capitolati anche nel caso di lavori eseguiti”.