Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, retata all'Afropub di Piazza del Bacio: festa abusiva in settanta senza mascherina

  • a
  • a
  • a

Altri guai per l’Afropub di piazza del Bacio che 17 giorni fa era stato chiuso dalla polizia locale di Perugia per fatti che sono assolutamente sovrapponibili a quelli accaduti domenica sera e porteranno a nuovi provvedimenti.  Come accaduto agli inizi di settembre, i residenti hanno chiamato le forze dell’ordine per l’insopportabile baccano che erano costretti a sopportare. Ed effettivamente, gli agenti della polizia locale della comandante, Nicoletta Caponi, hanno appurato che, esattamente come l’altra volta, era in corso una festa abusiva.

 

 

All’interno del locale c’erano circa 70 persone, tutte che ballavano senza rispettare il distanziamento e senza mascherina. Senza contare l’aspetto green pass. Ma non sono solo queste le violazioni riscontrate dagli agenti, che infatti hanno trovato le circa 30 persone all’esterno a bere alcol da lattine o bottiglie quando invece è stato espressamente vietato con un’ordinanza del sindaco, Andrea Romizi.

 

 

Probabilmente un’altra sanzione sarà relativa al volume troppo alto della musica. Il comando della polizia locale sta valutando in queste ore i provvedimenti da adottare. L’intervento è stato anche segnalato nel gruppo dei residenti, Progetto Fontivegge, dal vigilante, Lorenzo Brunetti.